AL LAVORO PER RIQUALIFICARE LE AREE COLPITE DAL TORNADO

0
652

É stato convocato nei giorni scorsi, nella sala consiliare del Municipio, un Tavolo Tecnico per la discussione e la presentazione delle proposte volte alla riqualificazione e al ripristino delle aree ‘verdi’ interessate dal tornado dell’8 luglio 2015. Invitati all’incontro la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesag­gistici per le Province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso, la Regione Veneto – Dipartimento Difesa del Suolo e Foreste, il Corpo Forestale dello Stato – Comando Provinciale di Venezia, l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provin­cia di Venezia. Il Tavolo Tecnico ha affrontato il delicato tema delle distruzioni causate al patrimonio arboreo dall’evento atmosferico, in particolare nella località Cesare Musatti, che costituisce un sito di pregio per la presenza di importanti ville Venete e di edifici storici posti lungo il Naviglio Brenta. «Lo stato di degrado deve essere recuperato secondo una strategia di riqualificazione naturalistica, da porre in essere da parte delle Amministrazioni interessate e degli Enti competenti» ha precisato l’assessore all’Am­bien­te Marina Coin. «Si sono delineate le basi per promuovere e far rinascere questa parte del territorio, fortemente segnata dal disastro dell’8 luglio – commenta l’Assessore Coin – e di tutte le pregevolissime idee emerse si terrà sicuramente conto nello sviluppo progettuale/ambientale dell’area colpita dal tornado».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here