Agenda digitale un bando da mezzo milione

0
59

La giunta regionale ha approvato una delibera che prevede l’avvio di una collaborazione con ANCI Veneto per la gestione di un bando pubblico destinato a piccoli Comuni veneti. L’accordo, infatti, dà seguito allo stanziamento da parte della Giunta regionale di 500.000 per un bando diretto alla concessione di contributi ad amministrazioni comunali a parziale copertura delle spese sostenute, a fronte dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, per adottare modalità di lavoro in smart working attraverso l’acquisizione di dotazioni tecnologiche/servizi. La Regione ha avviato da tempo con ANCI Veneto una collaborazione che si è resa più stretta in occasione dell’emergenza, soprattutto per quanto riguarda i temi dell’Agenda Digitale, allo scopo di favorire e supportare lo sviluppo dello smart working e degli strumenti di lavoro agile all’interno degli enti locali, in particolare quelli di minori dimensioni e, quindi, dalle risorse limitate.
“Si tratta di un importante provvedimento a sostegno dei nostri enti locali più piccoli, – sottolinea il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin.