ABB Marostica, parte il monitoraggio

0
439

Incontro interlocutorio convocato dall’Unità di Crisi di Veneto Lavoro alla presenza dell’Assessore Donazzan e dell’Azienda rappresentata da alcuni dirigenti da Confindustria Vicenza. Erano presenti le rappresentanze sindacali di categoria CGIL, CISL, UIL e UGL e la rappresentante della RSU.
L’Assessore ha dato l’avvio ad un tavolo di monitoraggio a seguito della avvenuta comunicazione al sindacato e ai lavoratori della decisione assunta da ABB holding della prossima chiusura dello stabilimento di Marostica.“Al di là del congruo tempo con cui l’azienda ha informato lavoratori e sindacato, resta la trattativa ordinaria che inizierà nei prossimi giorni tra le parti che mi auguro possa portare ad un ripensamento della decisione di chiudere – dice l’Assessore -, ho comunque riconvocato il tavolo entro fine novembre per avere un approfondimento legato alla ipotizzata non competitività dello stabilimento e della strategia dell’azienda rispetto al proprio processo produttivo”.