SERVONO FINANZIAMENTI PER LOCALITÀ BALNEARI VENETE

410

«La maggioranza, che ha recepito il nostro emendamento per il ripascimento delle spiagge e che il Bilancio è stato finalmente pubblicato sul Bur, invitiamo la Giunta a stanziare i finanziamenti prima dell’arrivo della stagione balneare». Lo chiedono in una nota  i consiglieri regionali del­la Lista Tosi Maurizio Conte, Giovanna Negro e Stefano Ca­sali, che invitano la Giunta a supportare le località balneari ve­­­nete messe a dura prova dal­le ultime mareggiate. «Dopo i giorni di forte pioggia e vento – spiegano – oggi si contano circa 3 milioni di danni, perché, oltre alla sabbia spazzata via, bisogna fare i conti anche con i detriti che dovranno essere ripuliti dai bagnasciuga. Nel nostro emendamento ab­biamo chiesto che 2 milioni siano trasferiti dal settore rifiuti al ripascimento del­le spiagge venete». «La conta dei danni per le mareggiate, ad esempio a Jesolo, è appena iniziata, ma già si stimano oltre 60 mila metri cubi di sabbia asportata nella zona del Lido Est, i sacchi affiorati sulla battigia so­no una base eloquente dell’emergenza in atto, che non de­ve mettere a rischio la stagione balneare in tutte le nostre spiagge. Con­cludiamo ricordando a tutti l’importanza delle spiagge nel­le località balneari e turistiche – ricordano i tosiani – evitando ulteriori danni al turismo, la prima industria del Veneto».