Per l’agenda digitale oltre 2 milioni

0
168

La giunta regionale ha deliberato di riprogrammare 2.180.000 euro di fondi legati alla Delibera CIPE n.41 del 2012, destinandoli al progetto “Sostegno alle giovani imprese digitali Venete per sviluppare servizi di Intelligenza Artificiale destinati al settore manifatturiero e oltre”. “Si tratta di una iniziativa che si inserisce nell’ambito dell’Agenda Digitale del Veneto che ci permetterà di pubblicare un bando per contributi economici alle giovani imprese digitali venete – spiega il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin che ha lavorato di concerto con i colleghi Federico Caner e Roberto Marcato.   L’azione ha l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale specifiche per i settori del made in Italy quali, ad esempio, arredo-casa, meccanica, fashion-moda e agroalimentare . Beneficiari saranno le imprese giovani, vale a dire formate, in maggioranza numerica dei soci e/o degli amministratori- dipendenti, da personale under 35, iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese “Startup e PMI Innovative” o aziende del settore “Servizi di Informa­zione e Comuni­cazione”, con almeno una sede operativa in Veneto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here