PASQUA E PASQUETTA CON I MUSEI PROVINCIALI Un’idea originale per trascorrere le giornate di domenica 27 e lunedì 28 Marzo, immergendosi nell' incredibile MicroMegaMondo alla Butterfly Arc di Montegrotto Terme e ad Esapolis a Padova.

417

Nella storica Casa delle Farfalle di Montegrotto Terme si possono provare emozioni uniche e magiche tra leggiadri voli di farfalle e fate stregate. Oltre ai Laboratori Interattivi, il Bosco delle Fate prenderà vita grazie alle attività di animazione e di facepainting. Molte novità attendono i visitatori: verrà inaugurata la nuova mostra illustrata “Un arcobaleno di colori”, che descrive i colori della Natura attraverso le farfalle, e si potrà interpellare il grande Oracolo della Bocca della Verità. Ad Esapolis, il grande Esploratorium della Provincia di Padova, si possono vedere dal vivo animali tra i più originali e incredibili al mondo e per i più coraggiosi ci sarà la possibilità di conoscerli da vicino sotto la guida di un esperto naturalista che durante i laboratori li farà letteralmente “toccare con mano”. Altre emozioni decisamente insolite aspettano i visitatori col Cinema 4D e con l’interattività del Chromakey e della macchina trasforma Insettumano. Per maggiori informazioni su orari e costi visitare il sito: www.micromegamondo.com o telefonate allo 049-8910189. L’acquisto del biglietto ad una delle due strutture consente di ottenere uno sconto per l’acquisto del biglietto nell’altra. É possibile inoltre acquistare un biglietto unico che dà diritto a visitare anche i musei dei Colli ad un prezzo molto agevolato. Apertura straordinaria il lunedì di Pasquetta con orario continuato dalle 10 alle 18 anche nei musei provinciali dei Colli Euganei. Sarà possibile partecipare a numerose attività come laboratori e visite guidate, con particolare attenzione anche ai più piccoli. Nel Castello di San Martino della Vaneza sarà possibile visitare il museo del fiume Bacchiglione, dove saranno organizzate visite guidate con esperti, a Cava Bomba il museo Geo-Paleontologico, dove un geologo illustrerà le meraviglie dei fossili e l’affascinante storia della formazione del territorio. Sarà anche possibile provare ad andare a “caccia” di fossili proprio come dei veri geologi. A Monselice si potrà visitare il Museo delle Macchine Termiche Orazio e Giulia Centanin, mentre alla visita di Villa Beatrice D’Este con il Museo Naturalistico è previsto un ricco programma. Lunedì 28 marzo alle 9,30 si parte con l’escursione sul Monte Fasolo, alle 12,30, alle 14,30 e alle 15,30 è prevista la visita guidata alla Villa, alle 15 e alle 16,30 la passeggiata sul Monte Gemola. Per tutta la giornata sarà presente l’associazione Corte Medievale con il progetto “La Tavola del Contadino” che proporrà cestini da pic-nic con prodotti locali e sarà possibile usufruire del pacchetto a € 8 comprensivo di cestino pic-nic e ingresso alla Villa e al Museo. Per i più piccoli sono previste animazioni con il banco del Mugnaio e lo Strizzacervelli. Interessanti agevolazioni per visitare fino a sei musei.