9,9 MILIONI PER I LAVORI DELLA “VARIANTE DI RESANA”

389

Aggiudicati oggi i lavori per la realizzazione del primo stralcio della Variante alla S.P. 19 “di Vedelago” in Comune di Resana, più comunemente nota come “Variante di Resana”.

 Si tratta di un’opera da 9.980.002,01 euro. Il progetto della nuova infrastruttura viabilistica è frutto dell’Accordo di Pro­gramma tra Provincia di Treviso, Regione Veneto, R.F.I. e Co­mune di Resana per l’eliminazione del passaggio a livello al Km. 27+358 sulla S.P. n. 19 “Ve­de­lago” in Comune di Resana. La gara d’appalto è stata aggiudicata in via provvisoria all’Impresa Argo Costruzioni Edili e Stradali srl di Quinto di Treviso. Il costo complessivo dell’opera ammonta a 9.980.002,01 dei quali 5.280.957 finanziati dalla Regione, 4.071.945,01 con mez­zi propri della Provincia e 627.100,00 dal Comune di Resana. «Continuia­mo dunque a lavorare per il bene dei cittadini, nonostante il continuo taglio ai fondi da parte del Governo, investendo 10 milioni – commenta Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso – quella di Resana è un’opera strategica attesa dal territorio che mette in sicurezza uno dei pochi “punti neri” rimasti ormai nel territorio provinciale. Come sempre, la promessa è stata mantenuta».