UNIVERSITA’ VENETE AL TOP “ORGOGLIOSI DEI NOSTRI ATENEI” Con queste parole Luca Zaia commenta i giudizi dell’Anvur, che ha presentato i risultati al ministero

332

“Gli atenei veneti si confermano al top per la qualità. Il Veneto è orgoglioso del suo sistema universitario pubblico, dei docenti e dei ricercatori che ci lavorano, dei giovani che ci studiano. Il suo alto livello, che continua a conseguire lusinghieri riconoscimenti, è confortante e fa ben sperare per il futuro del Veneto e per le possibilità di accesso dei nostri laureati nel mondo del lavoro”. Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta i giudizi dell’Anvur, l’agenzia nazionale di valutazione del Sistema Univ­ersitario e della Ricerca, che ha presentato i suoi risultati al ministero. “Padova – aggiunge – è considerata prima per performance nelle scienze matematiche, fisiche, mediche, agrarie e veterinarie, nell’ingegneria industriale e dell’informazione e nelle scienze psicologiche, mentre è seconda in quelle biologiche. Ma è piazzata altrettanto bene anche Venezia, grazie alle università Ca’ Foscari e Iuav. E Verona, terzo polo universitario, ha una valutazione di eccellente livello su scala nazionale”. “Sono tutti atenei pubblici – fa rilevare Zaia – e questo è un motivo di orgoglio in più, nonostante le limitazioni all’accesso imposte con i test d’ingresso, che sono un assoluto controsenso . Con l’autonomia potremo supportare ancora di più e meglio la grande qualità del nostro sistema universitario”.