STUDENTE HACKER MODIFICA LA PAGELLA E SI ALZA I VOTI

390

Si è trasformato in hacker per modificarsi la pagella. Uno studente del secondo anno dell’istituto tecnico industriale Severi è riuscito a violare il sistema informatico della scuola. Dal computer di casa ha modificato la password di accesso ed è entrato nel registro elettronico di classe. Un’­operazione non proprio semplice ma che lui, quindicenne, ha eseguito senza particolari difficoltà. I professori lo hanno descritto come uno studente non proprio brillante, ma sicuramente uno smanettone. Uno di quei ragazzini che passa ore e ore a navigare in Internet, perfetto conoscitore dei trucchi della rete. Così una volta entrato nel registro elettronico di classe il quindicenne, secondo una prima ricostruzione effettuata dal corpo docenti, è riuscito ad alzarsi alcuni voti, ad esempio un tre lo ha cambiato con una sufficienza, e si è tolto una nota disciplinare. Lo studente era sicuro di essere passato inosservato. Era convinto di avere gabbato gli insegnanti, ma si è sbagliato. Proprio uno dei suoi docenti si è accorto dello strano accesso nel registro elettronico di classe e ha capito.  è stato convocato un consiglio di classe, dove all’ordine del giorno c’era il caso dello studente hacker. I professori hanno messo a verbale tutto e hanno poi consegnato il documento alla dirigente scolastica. La preside, almeno per il momento, ha deciso di non presentare denuncia. Non ha voluto segnalare l’accaduto alla polizia postale, perchè sembra non ci siano tutti gli elementi necessari per accusare il quindicenne. La preside non avrebbe nemmeno preso alcun provvedimento disciplinare nei confronti del ragazzo, che invece è stato rimproverato dai genitori.