SENZATETTO TROVATO MORTO SUI BINARI: CRANIO FRACASSATO

354

Tragedia in stazione poco prima delle 8 del mattino. Un uomo è stato trovato morto, riverso con una ferita alla testa tra i binari. Stando alle prime rilevazioni l’uomo, 57 anni, rispondeva al nome Gianpietro Piccolo, un italiano senza fissa dimora con origini etiopi. Polfer, squadra mo­bile e carabinieri stanno proseguendo con le indagini anche attraverso l’analisi delle registrazioni delle telecamere. Gli investigatori nel frattempo stanno sv­olgendo indagini nell’ambiente delle persone senza fissa dimora, che gravitano soprattutto nell’area della stazione, cercando di ricostruire gli ultimi movimenti di Piccolo. Non si esclude che la vittima avesse rapporti con il mondo dei tossicodipendenti. L’attenzione è puntata in particolare sulla visione dei filmati delle varie telecamere di sorveglianza presenti in zona.In serata è stata fermata una persona,  Will­ia­m Andres Guizzetti, 34 anni, di origini cilene.