SEMINA DI OLTRE 200 MILA TROTE, PER UN PESO TOTALE DI 306 KG

63

Ben 222.150 trotelle fario di 4/6 cm di taglia, per un peso complessivo di 306 kg, saranno immessi mercoledì 13 giugno in numerosi corsi d’acqua della provincia di Treviso. Le aste fluviali interessate dalle operazioni di ripopolamento sono: il Sile (nel Comune di Treviso), il Melma e lo Storga (a Carbonera), il Canale Brenton (Riese Pio X), il Soligo (Pieve di Soligo), il Musestre e il Negrisia (Breda di Piave e Ormelle), il Meschio (Vittorio Veneto e Cordignano), il Mignagola (Varago), lo Zero (Badoere), il Canale Ponente (Valle Belvedere), il Rio Zero (Fagaré), il Rio Piavesella (Saletto), il Resteggia e la Fossa Zigana (Bibano di Godega Sant’Urbano), il Canale Fossalunga (Istrana), il Rio Piovega (Quinto di Treviso), gli affluenti del Musone Brenton. Le immissioni, coordinate da Veneto Agricoltura, rientrano nei cosiddetti obblighi ittiogenici e vedono la collaborazione dell’Amministrazione Provinciale di Treviso, degli agenti del Corpo di Polizia Provinciale e delle guardie volontarie delle diverse Associazioni gestori delle acque in concessione: AP Sile, AP Marca, AS Riese, APS Valle Soligo, FIPSAS sezione di Treviso e APS Meschio.