RISOLTA LA QUESTIONE SULLA PROGRAMMAZIONE FORESTALE L’assessore all’ambiente incontra i sindacati: «Al via la stagione 2016 ma pronti per sviluppare assieme anche il futuro».

366

«Non uno, ma due passi in avanti», sono le parole con cui l’assessore regionale all’ambiente Gian­pa­olo Bottacin esprime la sua soddisfazione per aver risolto la questione legata alla programmazione forestale per l’anno corrente. La giunta ha dato il via alla delibera con cui vengono ap­pro­vati gli interventi 2016 di sistemazione idraulico-forestale e a quella collegata per dare copertura agli impegni di spesa. «Ho poi ricevuto le organizzazioni sindacali – spiega l’assessore –  e ho così avuto modo di spiegare lo­ro gli sforzi compiuti dalla giunta per proseguire in un percorso che le normative statali in tema di ar­moniz­zazione contabile hanno reso particolarmente ostico. Con­sapevoli dell’importanza che la materia forestale riveste con il Presidente abbiamo condiviso, unica regione o quasi in Italia, di trovare delle soluzioni per garantire continuità al lavoro finora svolto. Nel constatare assieme che comunque sulla tematica è ne­ces­sario intraprendere un percorso nuovo per il futuro, con i sindacati abbiamo avviato un dialogo per sviluppare congiuntamente  le possibili strade da percorrere».