Quattroville e barbarano Ok alle fusioni tra comuni

78

Il Consiglio Regionale ha deliberato di ritenere meritevole di prosecuzione l’iter legislativo sui progetti di legge per l’istituzione del nuovo comune denominato “Quattroville” mediante fusione dei Comuni di Saletto, Santa Margherita d’Adige, Megliandino San Fidenzio e Megliadino San Vitale della provincia di Padova e del nuovo comune denominato “Barbarano Mossano” mediante fusione dei Comuni di Barbarano Vicentino e Mossano della provincia di Vicenza. A seguito dell’approvazione la Giunta Regionale procederà all’indizione dei referendum consultivi delle popolazioni interessate che avranno luogo, sentite le amministrazioni comunali coinvolte, entro la fine dell’anno 2017. “Si tratta di un passaggio fondamentale per dar corso all’operazione di fusione – commenta il vicepresidente della Regione e assessore agli enti locali Gianluca Forcolin– e richiede che ci sia l’espressione formale della volontà dei cittadini interessati. Oltre ad essere un obbligo di legge, la nostra posizione è comunque sempre stata favorevole alla consultazione della cittadinanza su temi che vanno ad incidere sulle comunità locali. La giunta regionale appoggia le iniziative di fusione perché possono produrre, oltre che una riduzione dei costi, anche una maggiore efficienza dei servizi degli enti territoriali. Da ultimo, vorrei evidenziare che Regione a livello di organi tecnici e politici ha operato con la massima celerità, nel rispetto della legge, per dare risposta alle istanze pervenute da questi territori”.