PEDEMONTANA-MORETTI “L’ECONOMIA NE HA BISOGNO” È un’opera necessaria ed è fortemente sentita la necessità di modernizzare le infrastrutture per renderci più competitivi

«L’appello delle associazioni imprenditoriali vic­entine e venete e dei sindacati rivolto al ministro Delrio è chiaro: la Pede­montana è un’opera nec­essaria per l’economia della Regione ed è fortemente sentita la necessità di modernizzare le in­fr­astrutture per renderci sempre più competitivi con il resto d’Europa. Il governo ha fatto anche più di quanto dovuto per far ripartire il cantiere della superstrada, ma è chiaro che la palla è adesso in mano alla Reg­ione». Lo dice in una nota la Capogruppo del Partito De­mocratico in Con­siglio regionale del Veneto Ale­ssandra Moretti, oggi con il ministro Delrio in visita a Venezia «Qui si produce una quota rilevante del Pil nazionale – prosegue – ma abbiamo la necessità di velocizzare il co­m­mercio, rivoluzionando un sis­tema stradale ormai ina­de­gu­ato alle sfide del futuro.Tutto però adesso è nelle mani della Regione che deve proporre, insieme al costruttore con cui ha sottoscritto un contratto, una soluzione che sia praticabile. Da parte sua il Mini­stero ha anche pubblicato un nuovo studio sul traffico stradale che facilita il compito perché chiarisce ancor meglio quali sono i rischi e le op­portunità di sviluppo della Pedemontana». «Si tratta ora di chiudere in tempi brevi sul nuovo accordo – conclude Moretti -e riaprire un cantiere che vale centinaia di posti di lavoro, immediati e futuri».