PATENTE DI GUIDA RINNOVATA 92ENNE PIRATA DELLA STRADA

458

Luigi Lucchiari, novantaquattrenne, residente in città in via Marghera 12, è stato ritenuto responsabile di omicidio colposo e di omissione di soccorso. Il giudice Gambardella gli ha inflitto 1 anno e 6 mesi di reclusione per l’omicidio colposo e 4 mesi per l’omissione di soccorso.  Fran­cesco Fuzzi, ottantatreenne, residente in via Cavallotti, stava compiendo la sua passeggiata mattutina. Era appena rientrato dalla Sardegna, dove era solito trascorrere l’estate, e aveva ripreso le sue abitudini in città. Stava rincasando ed era sulle strisce pedonali quando è arrivata la Mercedes 200 CE, guidata da Luigi Lucchiari. Dietro la macchina tedesca c’era un’altra autovettura. È stato il conducente a chiedere l’intervento del 118.  Tutti hanno visto la Mercedes travolgere il pedone, scaraventarlo al di là della carreggiata, e proseguire la sua corsa. Lucchiari aveva fatto nulla per nascondere le tracce dell’incidente. Quando gli investigatori sono arrivati a casa sua in la Mercedes era nel cortile. E sul cofano c’erano i segni lasciati da Francesco Fuzzi durante il violento impatto. L’83enne era stato subito soccorso, Ma quando sono arrivati i sanitari del Suem l’anziano era già spirato.