PARTITO “GUARDIAN ANGEL” SECONDO CAME DESIGN AWARD Came punta sui giovani con un contest che invita progettisti e designer italiani under30 a progettare soluzioni tecnologiche innovative per la sicurezza e il comfort delle persone all’interno della casa. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 settembre 2016.

393

Came, Gruppo trevigiano riconosciuto in Italia e nel mondo nel settore della home & building automation, dell’urbanistica e dell’alta sicurezza, annuncia la seconda edizione di “Came Design Award”, il concorso dedicato ai giovani progettisti under30, lanciato per la prima volta in occasione di Expo 2015 per promuovere la cultura dell’innovazione nell’abitare. Il concorso, intitolato “Guardian Angel”, nasce dalla considerazione che negli ultimi anni è aumentato il numero dei single, delle persone soggette a terapia domestica, degli anziani e dei diversamente abili che vivono da soli. I giovani progettisti sono quindi chiamati a indagare sullo sviluppo della tecnologia della casa e delle strutture di accoglienza, immaginando come la tecnologia possa aiutare concretamente questi soggetti più sensibili. «Promuovere la cultura dell’innovazione e supportare i giovani nello sviluppo delle proprie potenzialità è una vera e propria mission per Came che, da sempre ha dimostrato grande attenzione alle esigenze della realtà in cui opera. – ha dichiarato Paolo Menuzzo, Presidente di Came S.p.A. – Attraverso questa edizione di Came Design Award, vogliamo mettere il nostro know how a disposizione di giovani architetti e designer per aiutarli a sviluppare progetti di rilievo per il tessuto sociale e per le categorie più deboli».