PARCO COLLI: AL LAVORO PER UNA NUOVA ZONIZZAZIONE

“L’approvazione di questo em­endamento ci consente di dare avvio a un significativo lavoro che permetterà ai territori interessati uno sviluppo sostenibile e aderente alle esigenze della popolazione residente. La zon­iz­zazione del Parco Colli è de­l­egata alla Giunta regionale e la faremo di concerto con tutte le rappresentanze del territorio”. Con queste parole, l’Assessore ai Parchi Cristiano Corazzari commenta l’approvazione, dell’emendamento che incarica la Giunta veneta, d’intesa con l’Ente Parco Colli Euganei e con i Comuni interessati all’area Parco e a quelle contigue, di predisporre entro novanta giorni la planimetria del Parco stesso.“E’ importante venga evidenziato – aggiunge Corazzari – che lavoreremo in stretto accordo con i Sindaci dei Comuni, con i soggetti interessati come da normativa vigente, e con l’Ente Parco, per il riesame geografico dell’area e per definire una nuova zonizzazione”. “Sarà un lavoro – aggiunge l’Assessore – funzionale anche a rafforzare il contrasto alla proliferazione dei cinghiali, che permetterà l’introduzione de­le aree contigue all’interno del Parco”. “Si tratta – conclude – di un impegno che si ins­erisce all’interno della strategia complessiva della Giunta regionale, approvata con il disegno di legge per la disciplina della rete ecologica”.