ORA ALESSANDRO BENETTON SI ALLARGA VERSO FIRENZE

416

21 investimenti, il gruppo fondato e guidato da Alessandro Benet­ton, attraverso il proprio fondo “21 Investimenti III” ha acquisito la maggioranza di Contemporary Bags, società a cui fa capo a Gianni Chiarini. Il Gruppo, basato a Firenze, è attivo nel design, creazione e distribuzione di borse e accessori di qualità a marchio Gianni Chiarini e GUM. Con una produzione 100% made in Italy, ha realizzato nel 2016 ricavi per circa 35 milioni di euro (corrispondenti a circa 100 milioni di sell-out) e una quota di export pari a circa il 60% dei ricavi. Il progetto di sviluppo elaborato da 21 Investimenti prevede un’importante crescita del fatturato di Gruppo Gianni Chiarini, grazie all’ingresso in nuovi mercati e a una migliore penetrazione su quelli esistenti, allo sfruttamento di nuovi canali distributivi, a una rinnovata attenzione allo stile, al design e ai valori del brand, all’apertura di flagship store selezionati, a una nuova strategia di marketing e comunicazione. Nell’ambito di questo progetto, assumerà l’incarico di amministratore delegato Cristina Cortesi, manager di primo piano con un’importante esperienza nel settore: per lungo tempo è stata alla guida di Furla, che ha portato a un consolidato sviluppo internazionale, e amministratore delegato di Ales­san­dro Dell’Acqua. Più recentemente, ha ricoperto la carica di managing director della Business Unit Accessori di Bulgari ed è diventata membro del Comitato Esecutivo con l’avvento di LVMH.