MANAGER COMPRA COCAINA E GLI RITIRANO LA PATENTE

876

A un manager padovano sorpreso a comprare la dr­oga a Mestre è stata anche patente ritirata. E’ successo mercoledì pomeriggio, scrive Il Mattino di Padova, quando i vigili urbani di Mestre – nucleo di polizia giudiziaria  – hanno sorpreso un altro pusher a spacciare cocaina, denunciandolo all’­autorità giudiziaria a pie­de libero. Al cliente, un manager padovano di 56 anni sopraggiunto in via Dante su una Volvo, è stata immediatamente ritirata la patente di guida, che rimarrà depositata in Prefe­ttura per trenta giorni. Una trasferta dunque finita male Negli ultimi tre giorni la Polizia locale del Comune di Venezia ha effettuato numerosi nuovi interventi antidroga nelle aree considerate “a rischio” di Mestre: in particolare, si sono alternate operazioni in borghese,  controlli serrati della task force interservizio e ispezioni delle unità cinofile. Comples­siv­amente sono stati sequestrati circa due etti e mezzo di droga, 250 euro e una patente di guida e sono stati denunciati due spacciatori.