ISTITUTO STRAMPELLI: IL FUTURO, DAL PASSATO AL PRESENTE Martedì 15 marzo alle 10.30 all’Auditorium della Scuola di agraria Trentin di Lonigo.

539

“Istituto Strampelli: il futuro, dal passato al presente” è il tema del convegno organizzato dalla Coldiretti di zona di Lonigo, in collaborazione con Agribagnolo e con il patrocinio di Regione del Veneto, Comune di Lonigo e Provincia di Vicenza. L’iniziativa, che apre ufficialmente la 530a Fiera di Lonigo, avrà luogo martedì 15 marzo alle ore 10.30 all’Auditorium della Scuola di agraria Trentin di Lonigo. Dopo i saluti di Claudio Zambon (presidente di zona Coldiretti di Lonigo), Luca Restello (sindaco di Lonigo), Elena Donazzan (assessore regionale all’Istruzione), Giovanni Antonio Gasparini (consigliere delegato all’Agricoltura della Provincia di Vicenza) e di un rappresentante della Regione Veneto, seguiranno gli interventi di Giovanni Guarda (già direttore dell’Istituto Strampelli) sul tema “Il passato dello Strampelli, tra studi, genetica e lavoro”, Maurizio Bressan (già dirigente della Provincia di Vicenza) sul tema “Il presente: la valorizzazione dell’Istituto Strampelli”, Luigi Silvano Vanzan (presidente di Agribagnolo, cooperativa partner nel progetto di rilancio dell’Istituto Strampelli) sul tema “Lo Strampelli, tra presente e futuro”. Le conclusioni del convegno, moderato dal direttore di TvA Vicenza, Luca Ancetti, sono affidate al presidente di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola.