INNOVARE É UN GIOCO SERIO Imprenditori della carta e della grafica di Treviso, Vicenza, Padova e Belluno insieme per nuovi modelli di business.

382

Cartario – cartotecnico – grafico, un settore in ripresa e in cui il Veneto è protagonista, al centro di grandi trasformazioni produttive e organizzative. Un settore che inizia a ‘fare sistema’ con un’iniziativa congiunta dei Gruppi di settore nelle Associazioni Industriali di Treviso, Vicenza, Padova e Belluno – Dolomiti. In totale, 150 imprese. Il primo appuntamento si è tenuto a Unindustria Treviso, con la presentazione di una ricerca di Fondazione Nord Est sul comparto nelle quattro province e un progetto per stimolare nuove idee. «Dobbiamo cambiare e ripensarsi – ha detto Paolo Santi, che presiede gli industriali del settore a Unindustria Treviso – La sfida non è solo tecnologica e di mercato, è strategica: oggi come non mai contano i modelli di business che permettono ad una azienda di muoversi e rimanere in equilibrio in spazi sempre più ristretti». Innovativa anche la tecnica per stimolare nuove idee con la metodologia People Branding di Cristiano Nordio e Gianluca Fiscato, che utilizza elementi legati al gioco, la gamification, nel processo di ridefinizione del modello di business per pensare liberamente e testare, inventare e scegliere il futuro della propria azienda. I Presidenti dei Gruppi cartari delle quattro Associazioni  con Paolo Santi, Silvia Ferraro (Vicenza), Giorgio Callegaro (Padova) e Mario Zanetti (Belluno) – si sono anche ‘messi in gioco’ personalmente al tavolo da poker.