INCONTRO SUL FUTURO ANELLO FERROVIARIO DELLE DOLOMITI  Confindustria Belluno Dolomiti,  positivo il crescente interesse sul progetto.

360

«É senz’altro positivo il crescente interesse che il progetto di rilancio del sistema ferroviario bellunese sta riscuotendo anche fuori provincia. Ogni momento di riflessione su questo tema è apprezzabile e importante». É questo il commento di Confindustria Belluno a seguito dell’incontro svoltosi il 31 marzo allo Iuav di Venezia, organizzato dal Collegio degli ingegneri ferroviari del Veneto. Da tempo Confindustria Belluno Dolomiti, guidata dal presidente Luca Barbini,  è impegnata a sostegno di questa progettualità strategica per la competitività economica del territorio e, negli ultimi nove mesi, si è attivata concretamente con una serie di incontri mirati, tra cui anche con  le Associazioni tra gli Industriali di Bolzano e Trento. Inoltre, d’intesa con Confindustria Veneto,  ha avviato uno studio di pre – fattibilità che comprende e riepiloga tutti gli studi compiuti negli ultimi 30 anni, con l’obiettivo di salvaguardare gli interessi del territorio e definire gli ambiti delle progettazioni successive. Il lavoro di  questi mesi è stato sviluppato in sinergia con le altre categorie bellunesi, la Regione, la Provincia, i Comuni e  gli altri enti interessati.