IDROVIA PADOVA-VENEZIA: PRESENTATA PROGETTAZIONE L’assessore alla difesa del suolo Gianpaolo Bottacin: «Sarà una delle più importanti opere idrauliche».

340

«Sarà una delle più importanti o­pe­re idrauliche realizzate in Ve­neto». Lo ha detto l’assessore re­gionale alla difesa del suolo e all’ambiente Gianpaolo Botta­cin aprendo a Venezia la presentazione della progettazione preliminare per il completamento dell’i­dro­via Padova-Venezia co­me ca­nale navigabile, ma con funzione anche di scolmatore del fiume Bren­ta. La progettazione sarà messa on-line per la consultazione e sarà concesso un congruo periodo di tempo per la presentazione delle osservazioni. «Il progetto riguarda l’idrovia – ha detto l’assessore – ma io metto l’accento sulla sua funzione di canale scolmatore perché è un’opera idraulica per la messa in sicurezza di questa parte del territorio veneto e la sicurezza è un aspetto prioritario a cui dobbiamo puntare. Ovviamente questo progetto ha davanti a sé un  percorso ancora lungo, ma credo sia fondamentale investire sulle opere idrauliche». L’asses­sore ha sottolineato che la progettazione preliminare è propedeutica a quella definitiva che dovrà risolvere tutte le problematicità individuate.