FIRMATO PROTOCOLLO TRA REGIONE E FEDERMANAGER Siglato un patto di intenti con Federazione nazionale dei manager industriali per sostenere la competitività delle imprese venete.

392

La Regione Veneto sigla un patto di intenti con la Federazione nazionale dei manager industriali per sostenere la competitività delle imprese venete, soprattutto delle Pmi, attraverso l’immissione di competenze manageriali. A Cortina d’Ampezzo,  la firma del protocollo da parte dell’assessore al lavoro e alla formazione Elena Donazzan (in rappresentanza del presidente della Regione) e del presidente nazionale Ste­fano Cuzzilla, alla guida della federazione che rappresenta i 180 mila managers del settore industriale, di cui 4500 iscritti in Veneto. «Il protocollo – spiega l’assessore veneto – crea una forma stabile di partenariato tra Regione e Federmanager per identificare i fabbisogni formativi e professionali espressi dalle aziende del territorio e per progettare percorsi di sostegno all’innovazione e alla competitività di impresa. Sostenere le imprese che sanno innovarsi e creano occupazione è il modo migliore per creare posti di lavoro e reddito». «Questo protocollo è un atto di lungimiranza» osserva Stefano Cuzzilla.