FA IL DENTISTA, MA SENZA LAUREA CONDANNA E RISARCIMENTO

372

È l’8 novembre 2014 e il programma tivù “Le Iene”, in onda su Italia 1, trasmette il servizio su un dentista abusivo che lavora nell’hinterland di Padova dividendosi fra più studi. È quanto basta per far scattare l’ennesima inchiesta dei carabinieri del Nas. Ora, al termine di un rito abbreviato sentenza di condanna a carico di Paolo Noventa, 52 anni di Maserà, un diploma di meccanico dentista e nessuna laurea, fratello di Isabella la segretaria di Albignasego inghiottita nel nulla la notte di quasi 14 mesi fa e, secondo la Procura padovana assassinata. È l’ennesima condanna per il tecnico pronunciata, stavolta, dal giudice padovano Laura Alcaro che ha inflitto un anno e due mesi di reclusione al 52enne e l’applicazione della misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno, a pena espiata.Anche in quest’occasione si è costituito parte civile  l’Ordine dei medici e degli Odontoiatri che ha ottenuto 20 mila euro di risarcimento, mentre altri 5 mila sono stati riconosciuti a un medico di base.