CONEGLIANO: LA POLIZIA LOCALE HA UN NUOVO COMANDANTE

428

Con l’annuncio dell’arrivo imminente al Comando di nuove tecnologie di pubblica sicurezza si è presentato il nuovo comandante della Polizia locale di Conegliano.

Si chiama Claudio Mallamace, classe 1943, succede a Luca Zenobio dopo la temporanea reggenza dell’ottimo Sandro Bonato. Nel suo operato sarà assistito dal vice Silvano Galbussera, che gli ha espresso le più vive felicitazioni per il nuovo incarico.  «Abbiamo optato per una soluzione esperta ma interna al corpo di polizia locale di Conegliano – ha spiegato il sindaco Floriano Zambon – le competenze ci sono tutte e anche l’entusiasmo per proseguire il lavoro fatto dai suoi predecessori». «Nelle prossime settimane avremo due importanti novità in materia di avanzamento tecnologico nelle nostre dotazioni – ha spiegato Mallamace – una strumentazione scanner per rilevare le impronte digitali e la valigetta digitale, per il riconoscimento immediato della validità dei documenti. Strumenti fondamentali per un corpo che effettua oltre 1.900 controlli l’anno su persone che transitano sul nostro territorio, che ha nella stazione ferroviaria il maggior nodo di riferimento per l’intera area».