CICLABILE DEL BRENTA: 1,6 MLN PER IL TRATTO BASSANESE

427

La realizzazione del progetto consentirà un rilancio economico e turistico per tutto il territorio. Fondi ottenuti grazie alla sinergia.

Dalla Regione Veneto 1.600.000 euro per la prosecuzione del progetto di Ciclabile del Brenta, che dalla Valsugana attraverso Bas­sano conduce verso Venezia. Lo annuncia il capogruppo della Le­ga Nord, Nicola Finco. «Uti­liz­zando le risorse del Fondo per lo Sviluppo e la coesione 2007-2013, – spiega l’esponente leghista – la Regione ha deciso di in­centivare la realizzazione di piste ciclabili, che agevolino un ‘turismo slow’ di assoluta godibilità in un territorio come il nostro, così ricco di fiumi ed aree naturali. Non ultima quella del Brenta, un lungo as­se che dai laghi di Levico e Cal­donazzo scenderà fino alla laguna, con scenari meravigliosi e tutti da far scoprire». «L’attuale finanziamento – specifica Finco – servirà per la realizzazione della ci­clabile nell’area bassanese e del­la Valbrenta, un progetto im­por­tante che consentirà il rilancio turistico ed economico di tutto il territorio. L’ottenimento del finanziamento regionale, per cui ringrazio gli assessori Elisa De Berti e Federico Caner, è stato possibile grazie alla sinergia messa in campo soprattutto negli ultimi due anni dalla Regione Veneto».