chiude il centro per l’impiego per mancanza di personale

110

Padova è l’unica provincia veneta ad aver deciso di chiudere i sei centri per l’impiego durante la settimana di Ferragosto. Peccato che il centro per l’impiego serva tutto l’anno, per aiutare le migliaia di disoccupati giovani e meno giovani, che stanno cercando un lavoro. I sei centri della provincia di Padova chiuderanno i battenti per un’intera settimana e, ironia della sorte, a darne notizia è proprio la Camera del Lavoro, che non ha preso di buon grado la notizia.Nessuna polemica contro i dirigenti della Provincia e del settore preposto alla gestione dei centri, ma l’ennesima protesta contro il taglio delle risorse pubbliche da parte dello Stato, agli enti locali: «La difficoltà finanziaria in cui versano i Comuni e altri enti pubblici sta determinando una situazione di estrema criticità nell’erogazione dei servizi offerti dichiara il segretario della Funzione Pubblica di Cgil Padova, Enrico Ciligot -. A queste si aggiungono le condizioni di precarietà del personale impiegato in tali servizi, primo fra tutti quello del Centro per l’impiego. Riteniamo sia gravissimo che, per carenza di organico, un punto di riferimento così importante per il territorio decida di chiudere anche una sola settimana»