CHI PAGA I DANNI DI PROCESSI MEDIATICI? Sono dure le parole del Presidente dell'AJA Massimiliano Schiavon, alla luce delle analisi che scagionano l'hotel Colombo dalle accuse circa l'intossicazione alimentare della scolaresca pugliese.

374

“Come già capitato in passato, anche in questo caso rilevo come il nome di Jesolo sia stato indebitamente associato ad un grave problema di sicurezza alimentare. I processi mediatici che subiamo ancor prima di avere i risultati delle analisi sono inaccettabili. Jesolo è una località sicura, e le analisi della ASL lo dimostrano. Non è la prima volta che ci troviamo in una situazione spiacevole solo perché l’abitudine di sbattere il mostro in prima pagina prevale sulla buona pratica di aspettare le verifiche necessarie a formulare un giudizio. Mi domando: chi tutela la nostra immagine? E come una località come Jesolo, e in particolare la categoria degli albergatori, che ospita milioni di turisti ogni anno, verranno risarciti di questa pubblicità negativa e infamante?”