BELLE ÉPOQUE IN MOSTRA NELLA GALLERIA “CARLO RIZZARDA” Il prossimo appuntamento del ciclo Conversazioni in museo, che si terrà sabato 19 marzo 2016  alle 17.00, nella Galleria d'arte moderna "Carlo Rizzarda", tratterà del vivace ed intraprendente mondo degli atelier veneziani che tra fine '800 e inizio del '900 progettavano e realizzavano raffinata mobilia, sculture e supellettili di pregio.

414

La conferenza Da Venezia a Feltre tra arredi e sculture, virtuosismo e fantasia durante la Belle Époque sarà tenuta a due voci da Alice Martignon e Andrea Massimo Basana. Nel corso dell’incontro saranno trattate alcune delle figure di spicco dell’ambiente veneziano: dal poliedrico Moisè Michelan­gelo Guggenheim, antiquario, mercante d’arte, collezionista, im­prenditore e progettista di allestimenti e oggetti d’arte decorativa al famoso scultore Valentino Pan­cie­ra Besarel, divenuto fornitore ufficiale di arredi per le maggiori dinastie regnanti d’Europa. Sa­ran­no affrontate anche figure meno note come gli artefici attivi in laguna Marco Dal Tedesco, Giu­seppe Rossi e Antonio Flaibani, nonché Giovanni Battista De Lotto, che collaborò per un ventennio con Besarel per poi mettersi in proprio. Ci si soffermerà inoltre su vicende imprenditoriali interessanti come quella della ditta Fratelli Testolini. I relatori effettueranno costanti riferimenti al contenuto dei Musei civici e, per maestranze e  commissioni, emergeranno inaspettati collegamenti tra Venezia e l’ambiente feltrino.