A 4 anni muore di malaria dopo una vacanza a Bibione Si sospetta che il contagio sia avvenuto durante la vacanza

511

Una bambina è morta dopo essere stata contagiata dalla malaria. Si sospetta che abbia preso la malattia a Bibione, dove era in vacanza. La bimba aveva quattro anni, era residente a Trento con la famiglia: è morta all’ospedale di Brescia dove era stata ricoverata in gravissime condizioni. Sarà effettuata anche la disinfestazione del reparto di pediatria del Santa Chiara di Trento dove la piccola era stata ricoverata in precedenza. I genitori non riescono a spiegare come la bambina sia potuta venire in contatto con i parassiti portatori della malaria. “Non abbiamo frequentato zone in cui è presente questa malattia – hanno spiegato – siamo semplicemente andati in vacanza sul litorale veneto”. Sono in corso indagini su un ricovero precedente della bambina nel reparto di pediatria del Santa Chiara, dove pare fossero presenti negli stessi giorni (dopo Ferragosto) due bambini che avevano contratto la malattia durante un viaggio in Africa. Ma nel loro caso la malattia aveva avuto un decorso positivo, nel caso di Sofia invece la situazione è precipitata in poche ore.